Jesi – Lo stato del dissesto / Incontro pubblico verso la manifestazione del 15 Ottobre


Event Details


๐Œ๐š๐ซ๐ญ๐ž๐๐ขฬ€ ๐Ÿ๐Ÿ ๐Ž๐ญ๐ญ๐จ๐›๐ซ๐ž – ๐จ๐ซ๐ž ๐Ÿ๐Ÿ
presso lo Sca TNT
(Via Gallodoro 68/ter, Jesi)
๐‹๐Ž ๐’๐“๐€๐“๐Ž ๐ƒ๐„๐‹ ๐ƒ๐ˆ๐’๐’๐„๐’๐“๐Ž
// incontro pubblico verso la manifestazione del prossimo 15 Ottobre ad Ancona “Basta pagare, manifestazione ad un mese dall’alluvione” //
Ne discutiamo con:
// ๐‚๐š๐ซ๐ฅ๐จ ๐๐ซ๐ฎ๐ง๐ž๐ฅ๐ฅ๐ข (Architetto, coordinatore del contratto di Fiume)
// ๐€๐ง๐๐ซ๐ž๐š ๐ƒ๐ข๐ ๐ง๐š๐ง๐ข (Geologo, consulente scientifico WWF e Oasi di Ripa Bianca)
——————
A distanza di tre settimane dall’alluvione che ha colpito la nostra regione riteniamo necessario intavolare una discussione e un confronto su quanto accaduto e sulle prospettive future che interesseranno i territori che abitiamo.
Quando la natura ha un impatto cosรฌ devastante sulla vita delle persone, non si possono negare quelle che sono state le responsabilitร  politiche di scelte sbagliate.
Al tempo stesso dobbiamo pretendere che, quando lo stato d’emergenza finirร , nei luoghi colpiti dall’alluvione non resti solo fango e silenzio bensรฌ si attivi un percorso di ricostruzione sociale e di adattamento in vista di altri possibili fenomeni analoghi.
Il cambiamento climatico รจ giร  in atto, lo sappiamo bene, grazie ai titoli catastrofici delle stampa. Ci viene chiesto di essere responsabili, ci viene chiesto di pagare piรน di quanto possiamo permetterci.
Ma forse anche su questo aspetto un’altra analisi รจ possibile, un’altra narrazione รจ possibile.
Che cosa รจ successo?
Che cosa poteva essere evitato?
Di chi sono le responsabilitร ?
Quali strategie si potrebbero mettere in campo?
Qual รจ lo stato del dissesto?